© Piergiorgio Pirrone Ritratti di Ludovico Fremont

© Piergiorgio Pirrone
Ritratti di Ludovico Fremont

Un concetto base sul lavoro dell’attore è la capacità di plasmare un personaggio mediante lo sviluppo e la ricerca dell’unione tra mente e corpo.
Un sottile e raffinato gioco nel quale la creatività più esigente rivela la verità delle emozioni e delle azioni.
Un gioco dove si miscelano, in armonia ed equilibrio, teoria e pratica.
Il workshop prevede l’avvicinamento agli stadi del processo creativo mediante una sequenza di esercizi che coinvolgeranno mente, corpo ed emotività: motori principali di un artista.
6 giorni divisi in 2 week-end nei quali i partecipanti verranno introdotti alle tecniche basi dell’interpretazione analizzando le similitudini e le diversità tra cinepresa e palcoscenico.
“let’s play” intende fornire inoltre le basi per affrontare un “self tape” o un provino tradizionale per i casting.
 

 

**I partecipanti dovranno portare un monologo a scelta entro i 2,30 minuti.**

ORARI: 10:00/17:00

PROGRAMMA

1° Giorno

Dalle 10 alle 13:
• Tecniche di risveglio e rilassamento del corpo.
• Tecniche di risveglio sensoriale ed emotivo.

Dalle 14 alle 17:
• Improvvisazioni singole o in gruppo libera.

2° Giorno

Dalle 10 alle 13:
• Tecniche di risveglio e rilassamento del corpo.
• I giochi nello spazio scenico.

Dalle 14 alle 17:
• Tecniche di risveglio sensoriale ed emotivo.
• Improvvisazioni singole o in gruppo libera.
• Scelta monologo e approccio al lavoro.

3° Giorno

Dalle 10 alle 13:
• Tecniche di riscaldamento e rilassamento del corpo.
• Tecniche di risveglio sensoriale ed emotivo.

Dalle 14 alle 17:
• Dal testo: le immagini, i gesti, la voce e l’espressività libera dell’attore.

4° Giorno

Dalle 10 alle 13:
• Tecniche di risveglio e rilassamento del corpo.
• Risveglio sensoriale ed emotivo.
• Dal testo: l’intelletto, la volontà e il sentimento motori della vita psichica.

Dalle 14 alle 17:
• Dal testo: Il sotto testo e l’obiettivo della scena e del personaggio.
• Let’s Play: L’approccio alla cinepresa.

5° Giorno

Dalle 10 alle 13:
• Tecniche di riscaldamento e rilassamento del corpo.
• Tecniche di risveglio sensoriale ed emotivo.

Dalle 14 alle 17:
• Let’s play: Davanti alla cinepresa. Come affrontare un self tape o un provino.

6° Giorno

Dalle 10 alle 13:
• Tecniche di risveglio e rilassamento del corpo.
• Risveglio sensoriale ed emotivo.
• I giochi nello spazio scenico.

Dalle 14 alle 17:
• Let’s play: Si gira!

*i partecipanti sono tenuti ad indossare un abbigliamento comodo e a tinta unita prediligendo il colore nero.

LUDOVICO FREMONT

Volto popolare di alcune delle fiction tra le più di successo negli ultimi anni. Nel 2004 consegue il diploma di recitazione presso l’ Accademia Nazionale d’ Arte Drammatica Silvio D’Amico.
Prosegue gli studi dell’attore frequentando diversi seminari sulle tecniche di Lee Strasberg, Michail Cechov e Huta Hagen.
Fin da subito lavora con registi del calibro di Luca Ronconi e Giorgio Ferrara in spettacoli come la “Centaura” a fianco di Mariangela Melato e “Processo a Nerone” a fianco di Adriana Asti. Si affaccia alla televisione e al cinema riscuotendo notevole successo e notorietà nei “Cesaroni” per la televisione e “Scrivilo sui Muri” e “Natale a Rio” per il cinema. Nel 2009 è uno dei coprotagonisti del film tv “The Sinking Laconia”
(L’Affondamento del Laconia) prodotto dalla BBC e girato interamente in Sud Africa.
Alterna la sua carriera tra Teatro, Cinema e Televisione con registi come Angelo Longoni, Francesco Vicario, Cinzia TH Torrini e Daniele Falleri.
Il suo primo lungometraggio da regista “The Answer, la risposta sei tu” è stato presentato al Festival Del Cinema di Roma 2015 nella sezione “Alice nella Città”.

Si prega di inviare il proprio cv completo di foto.

Per info e richieste di iscrizioni: monkeymood.produzione@gmail.com –
+39 333/3646349 – +39 347/7920756

Salva

Workshop “Let’s play” condotto da Ludovico Fremont