Monkey Mood è alla ricerca di attori amatoriali per il nuovo gruppo teatrale gestito da David Gallarello.

Gli incontri hanno come obiettivo la messa in scena di uno spettacolo. E’ opportuno che i partecipanti non siano alla prima esperienza ma abbiano già partecipato a spettacoli in contesti amatoriali o scolastici.

Costo: 100 euro mensili
Frequenza: 3 ore settimanali
Per iscriverti alla prova aperta invia una breve presentazione di te e del tuo percorso artistico a monkeymood.segretria@gmail.com

Dove?

Le prove saranno una volta a settimana, ogni sabato mattina dalle 10 alle 13, presso gli spazi dell’associazione culturale “Le Ali di Iside” in Via Val Maggia 178 Roma. Durante le fasi di allestimento dello spettacolo, in accordo con gli impegni personali di ciascuno, gli orari delle prove e dei giorni si incrementeranno secondo le necessità dello spettacolo.

Quando?

Sabato 16 ottobre alle ore 10 vi sarà una lezione aperta. E’ opportuno presentarsi con un breve monologo in modo da poter lavorare assieme al regista. Dalla maggiore età in su non vi sono limiti.

Perché?

“Nel corso degli ultimi otto anni ho regolarmente lavorato nella formazione teatrale gestendo gruppi di allievi-attori professionisti e amatoriali. Insieme all’Associazione di cui faccio parte abbiamo realizzato diversi progetti. Nonostante le difficoltà che si affrontano ogni volta per mettere insieme nuovi gruppi, mantenerli, stimolarli e portarli in scena, non è mai venuta meno in me la passione di fare teatro. Cos’è che alimenta questa passione? Prima di rispondere vorrei porvi una domanda. Vi siete mai chiesti cos’è il teatro? Sembra una domanda tanto generale quanto banale. Ma non è così. E vi spiego perché. La parola Teatro significa vedere, o meglio ancora luogo in cui si vede o ci si meraviglia. Sappiamo che questo luogo è arbitrariamente diviso: da una parte c’è un pubblico che guarda (di cui fa parte anche il regista) e dall’altra gli attori che si muovono e rappresentano qualcosa per essere guardati. Questo è il teatro. Tutto qua. Non c’è altra definizione possibile. Siete sorpresi? Vi aspettavate qualche cosa di più divertente o allettante? Qualcosa di saporito per poter vendere un corso? Oppure qualche metodo, gli innumerevoli metodi di formazione e altre idiozie? No niente di tutto ciò. Il teatro è questo e ciò che succede al suo interno non può essere descritto. Il teatro si fa! Presentare dunque un corso è sempre una mezza truffa. Si può raccontare la storia di un gruppo, di un’associazione, di un insegnante o regista, ma non quello che fa. Non ci sono metodi. Chi dice il contrario si inganna o vi inganna. Sarebbe come se io vi offrissi da mangiare ricette al posto di cibo. Non so se è chiaro. Dunque se vi interessa potete venire all’incontro che faremo per conoscerci praticando insieme. Il giorno e l’ora lo trovate nell’evento. E ora posso rispondere alla domanda. Cos’è che alimenta la passione di fare teatro? Farlo! Semplice vero? Dunque per farlo, entrambi, voi ed io, abbiamo bisogno di un gruppo. La passione si alimenta solo così, continuando a fare spettacoli, come ormai faccio da ,ahimè, quasi trent’anni. Vi piace, o vi piacerebbe, far parte di quella strana schiera di persone, gli attori, che si mettono in mostra per essere guardati da un regista o da un pubblico? Perché se non siete attratti da questa cosa siete fuori strada. Tuttavia lasciatemi aggiungere un’ultima cosa fondamentale. Mettervi in mostra per fare cosa? Se pensate che recitare sia mettere in mostra voi stessi resterete fortemente delusi, ed è meglio che non vi presentiate affatto. Sareste incompatibili. Se invece vi piace l’idea di essere guardati mentre raccontate una storia allora siete invitati a partecipare e troverete grande giovamento in questo, amici con cui condividere la fatica e il divertimento e tanto, tanto gioco.”

David Gallarello

 

AAA CERCASI ATTORI AMATORIALI