1

Un magnifico esempio di riqualificazione di una archeologia industriale nella periferia storica di Roma, l’Atelier Montez è oggi una delle più attive e funzionali factory artistiche della scena capitolina. Questo teatro di posa di 250 metri quadri con ingresso carrabile e botola sottopalco, altezza di 7,5 m e potenza disponibile fino a 12 Kw, cabina regia in quota per il miglior utilizzo degli impianti audio e del parco luci, oltreché l’ampia capienza per il pubblico rendono questa location dinamica e sempre pronta a trasformarsi secondo le varie esigenze sceniche.

Questo nostro white cube dallo stile minimale ed elegante, inconfondibilmente internazionale, nasce come laboratorio di produzione per le arti audio-visive e performative, offrendo al contempo un palco scenico di eccellenza per gli artisti locali. Lo spazio, contemporaneo e suggestivo, è perfettamente riscaldato e dotato di un cortile esterno.

Sono in cantiere inoltre i lavori di riqualificazione delle strutture adiacenti, per ampliare ulteriormente questa sede con nuovi spazi quali l’ ufficio di progettazione, salotto Co-offee, la sala prove e lo studio di registrazione, la terrazza che nei mesi più caldi può diventare luogo di ristoro e convivialità.