GIUGNO 2016

Regia di DAVID GALLARELLO

Con: Francesco Argentieri – Clitandro; Maurizio Baisi – Aristo, Vadius, il notaio; Anna Ida Cortese – Belisa; Nello D’Ambrosio – Crisalo; Ginevra Heusch – Enrichetta; Daniele Pallocca – Trissottani; Francesca Pampanini – Armanda; Susanna Pascarella – Filaminta

Foto di Valeria Taccone

Schermata 2016-08-02 alle 11.37.08

Lo spettacolo è nato dal consolidarsi del gruppo di laboratorio degli anni precedenti. Conclusa l’esperienza formativa laboratoriale è nata l’esigenza di creare un gruppo di lavoro per portare avanti progetti comuni. La regia è stata affidata a David Gallarello che ha diretto questa commedia cercando di affinare il registro “comico”. Così prende vita “Le intellettuali”. Vicenda che racconta i clichè della vita borghese in cui il piacere è riempirsi la bocca con arte e cultura quando i fini sono altri e il denaro è sempre il vero protagonista. Lo spettacolo invita a numerose riflessioni sul nostro presente culturale portate con convinzione dai personaggi femminili (Armanda, Filaminta e Belisa) , protagoniste della vicenda, che stravedono per un pedante pieno di sè (Trissottani) e combattono l’ardità intellettuale di Enrichetta che è innamorata di Clitandro. Non mancano scontri di genere tra Filaminta e Crisalo (suo marito) e scene di duello letterario (e non solo) tra Trissotani e Vadius (altro personaggio pieno di sè). In un atmosfera surreale e grottesca le vicende di questa famiglia conquisteranno consensi.